La Lombardia offre un’ampia selezione

di scelte in quanto a luoghi ed eventi da visitare. Il panorama naturalistico è di quelli che possono lasciare a bocca aperta, tra laghi, fiumi, colline e montagne sarà impossibile non trovare dei luoghi che riescano a colpire l’immaginario di chiunque. Quando si parla di aspetti architettonici e artistici la Lombardia ha da offrire un’infinita serie di opportunità per gli appassionati d’arte e architettura, in particolare luoghi unici e patrimonio dell’UNESCO come Mantova (antica città dei Gonzaga) e Sabbioneta celebre per essere stata definita la “città ideale” del periodo rinascimentale italiano. I Sacri Monti sono invece un percorso votivo che si svolge tra le province di Varese e Ossuccio. È inoltre impossibile non visitare le pitture rupestri preistoriche situate in Val Camonica, così come la ferrovia che attraversa le straordinarie montagne e i paesaggi incantati di Albula y Bernina.

Un altro luogo che è impossibile perdersi è senza dubbio Crespi d’Adda, una località industriale creata nel XIX secolo e che conserva ancora oggi le sue peculiarità. Sarà poi obbligatorio visitare la capitale regionale, Milano, in particolare la chiesa di Santa Maria delle Grazie, all’interno della quale è conservato il dipinto più celebre di Leonardo da Vinci, il Cenacolo. Nella stessa Milano è possibile visitare uno dei teatri più importanti del pianeta, la Scala, una struttura architettonica unica nel suo genere. Lo stesso vale per la cattedrale Milano, costruita in marmo bianco e dedicata alla vergine Maria.

lombardy_11

Poco fuori da Milano è possibile visitare la località di Monza, dove all’interno di uno straordinario parco naturale è ospitato il celebre autodromo di Monza, dove si svolge il gran premio annuale della Formula 1. All’interno dello stesso parco è inoltre possibile visitare la Villa Reale. Molto importante è anche la cattedrale di questa città, dato che al suo interno è custodita una reliquia come la “corona ferrea” con uno dei chiodi della crocifissione di Cristo.

Brescia è una piccola città industriale non distante da Milano, circa 40 km, e ospita il monastero di San Salvatore, un luogo unico e non solo per i devoti cattolici.

La città di Cremona e un altro luogo importante da visitare, prima di tutto per la sua antichissima tradizione di liuteria, la scuola di violino della città è la più rinomata livello planetario, proprio all’interno di questo istituto studiò e sviluppò le sue idee Stradivari.

Pavia è un’altra città importante e conosciuta per le sue cento torri e per il bellissimo Castello visconteo, oltre per un’importante università e per la produzione di riso più grande d’Italia.

Varese è invece conosciuta come la “provincia giardino”, mentre la città di Sondrio ospita il fantastico castello Masagra, caratterizzato da una fusione complessa di elementi appartenenti ad epoche differenti.

Lecco divenne famosa grazie all’opera più importante di Alessandro Manzoni, “I promessi sposi”, il cui inizio venne ambientato proprio sul lago di questa città.

Bergamo ospita una delle accademie di belle arti più importanti d’Italia, l’Accademia Carrara, al cui interno è possibile visitare una delle pinacoteche italiane più celebri, la cappella Colleoni e il famoso teatro Donozetti, struttura dedicata a un cittadino e compositore illustre di Bergamo.

Lodi è una città che conserva il suo aspetto medioevale, almeno nel centro storico, caratterizzato dai portici che circondano la piazza della Vittoria. Impossibile non visitare il palazzo comunale e la cattedrale di Lodi.

Como è una città importante della Lombardia, situata nella parte finale ad occidente del lago omonimo, conosciuta per lo stesso lago e per una struttura straordinaria come villa Olmo, costruita in stile neoclassico.